Home Da vivere Buon compleanno ai Baci Perugina!

Buon compleanno ai Baci Perugina!

Buon compleanno ai Baci Perugina!
Il nome di Luisa Spagnoli è tutt’oggi legato all’alta moda, ma forse non tutti sanno che questa visionaria, donna dotata di grande creatività e spirito imprenditoriale, ha dato vita ai famosi “Baci Perugina”.

Era il 1922 – cento anni fa – quando la Spagnoli presenza già molto attiva de la Perugina piccola azienda fondata col Marito Annibale, con Francesco Buitoni e Leone Ascoli, ideò grazie alla sua contrarietà agli sprechi una nuova ricetta di cioccolatini. Era una combinazione di nocciola tritata, recuperata dagli avanzi e cioccolato fuso che creava un ripieno cremoso sul quale veniva posta una nocciola intera tostata, il tutto ricoperto con cioccolato fondente Luisa.

Grafica Divina

Buon compleanno ai Baci Perugina!

Inizialmente il cioccolatino si chiamò “Cazzotto” per la sua forma che molto ricordava le nocche di un pugno.
Fu successivamente Giovanni Buitoni, figlio di Francesco e grande uomo d’affari molto legato a Luisa, a ritenere inadatto quel nome per una dolce creazione come quella di Luisa, a pensare di cambiarlo. Nascono così i ” Baci” tuttora simbolo in tutto il mondo di grande eccellenza ed artigianalità del nostro territorio. Risultato che non ci rende secondi a nessuno.

Vuoi farti conoscere?
Compila il nostro Format per essere protagonista nella prossima intervista
oppure scrivi alla nostra redazione per trovare la tua formula giusta!
redazione@dasapere.it

Nel suo percorso di sviluppo Baci Perugina incontra il genio e la creatività di Federico Seneca che diventato l’Art Director  aziendale ebbe l’idea di aggiungere ad ogni Bacio un messaggio d’amore inserendo frasi romantiche e prendendo spunto dalla storia d’amore segreta nata fra Giovanni e Luisa. Fu sempre Federico Seneca a creare successivamente la famosa scatola contenitore blu e argento divenuta iconica. Con l’aiuto di grandi testimonial pubblicitari Baci è diventato poi famoso ed esportato in tutto il mondo mantenendo sempre gli otto ingredienti della sua ricetta originale.

Lo spirito imprenditoriale, la creatività di Luisa Spagnoli e il forte impegno sociale si sono poi focalizzati nell’ambito del  tessile con la creazione della “Luisa Spagnoli” brand tuttora attivo nel mondo della moda che vede le sue origini dall’allevamento dei conigli d’angora che non vengono uccisi e nemmeno tosati ma vengono amorevolmente pettinati  processo da cui si ricaverà la famosa lana d’angora utilizzata per realizzare inizialmente scialli e poi indumenti di moda.

Oggi in occasione di questo importante compleanno e per non perdere l’aggancio con la moda ecco che Dolce & Gabbana veste Baci Perugina con una collezione ad hoc del tutto inconfondibile. La prima celebrativa – 100 anni – vestirà Baci classico per tutto l’anno. La seconda sarà una limited edition. Verrà svelata in occasione del San Valentino di Baci. Parallelamente a Perugia, dove tutto ha avuto origine, prenderanno il via le celebrazioni che vedranno coinvolti i Maestri della scuola del cioccolato di Perugia ai quali sarà affidata la realizzazione di un torta celebrativa e il Museo del cioccolato di Perugia che aprirà le sue porte per fare in modo che questa meravigliosa storia nata dall’intuito, dalla modernità e dalla creatività, doti femminili in epoche in cui non era così semplice  esprimersi per una donna, possa essere divulgata  ed apprezzata da tutti.

Articolo di: Ugo Negrini

Foto: Pixabay

dasapere da leggere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.