Home Da non perdere Mercatini di Natale alle Pizzorne

Mercatini di Natale alle Pizzorne

Domenica 28 novembre e domenica 5 dicembre si svolge la prima edizione dei Mercatini di Natale 2021 all’Altopiano delle Pizzorne (Villa Basilica, Lucca), all’interno del Parco Avventura.

Non manca niente di tutto ciò che fa atmosfera natalizia!
Prodotti tipici, vin brulé, castagne e necci, tigelle per quanto riguarda le specialità gastronomiche.
Ma anche Mercatino degli Hobbisti, musica con la Banda Don F. Martini di Villa Basilica e l’immancabile Babbo Natale, disponibile nel pomeriggio per farsi una foto!

Grafica Divina
mercatini di natale altopiano delle pizzorne

Il Parco Avventura

Qui si svolge il Mercatino di Natale

Posto a 1000 mt. frequentato da grandi e piccini, con uno staff preparatissimo che segue, assiste e consiglia per vivere al meglio l’esperienza.
La breve storia del Parco Avventura inizia nel 2008 quando Raffaele Sabbatini, Aldo Pera, Antonio Faina e Francesca Giomi decisero di progettare il Parco.
L’apertura risale alla primavera-estate del 2009 e possiamo dire nato dalla volontà di sperimentare un innovativo progetto di valorizzazione dell’Altopiano delle Pizzorne, teso a coniugare 3 elementi: natura, divertimento, avventura.
Il rispetto della natura è fondamentale per la filosofia del Parco, che non a caso si chiama Sospeso nel Verde.
Le strutture rispondono ai criteri di eco sostenibilità, garantendo ai visitatori l’esperienza di un’avventura che assicura momenti di serenità e divertimento per chiunque voglia sperimentare i fantasiosi percorsi in altezza.

Dove: Villa Basilica (Lucca), Parco Avventura Sospeso nel Verde
Quando: 28 novembre e 5 dicembre
Orario: dalle ore 11 alle 18 (Foto con Babbo Natale dalle ore 15)
Info: 333 7105636
http://www.sospesonelverde.it/

Ringraziamo Alex Galli per le informazioni

dasapere eventiinversilia
Articolo precedenteIl documentario “Apenas el sol” apre lo Slow Film Fest
Articolo successivo“Il grande inganno”: la nostra recensione
Giornalista e Blogger. Gestisce il blog www.lastanzadelletorture.com dove racconta dettagli: sia delle persone che intervista (tortura!) che dei luoghi toscani che ama far conoscere. Ha una particolare simpatia per i Social. I colleghi la chiamano "l'amica tecnologica", perché spesso li aiuta a risolvere problemi di analfabetismo tecnologico :-) La musica, la fotografia, la pittura sono sue passioni da tempo. Scrive con onestà e trasparenza. "Less is more" è il suo stile di vita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.