Home Da applaudire Giornata Mondiale del Teatro 27 marzo 2021

Giornata Mondiale del Teatro 27 marzo 2021

27 marzo 2021, Giornata Mondiale del Teatro. Quanti di noi operatori del settore un anno fa avrebbero scommesso in un festeggiamento a sale almeno parzialmente riaperte? Forse più d’uno. E invece ci ritroviamo, dodici mesi dopo, a contare contagi e decessi, davanti a noi la speranza ancora nebulosa della vaccinazione di massa e del conseguente ritorno a una parvenza di normalità.

Giornata Mondiale del Teatro

Scoraggiati dall’estenuante altalena di speranze e delusioni che hanno segnato le nostre vite mese dopo mese, siamo ancora nostro malgrado costretti ad agire secondo modalità che snaturano il nostro lavoro, uno ‘sport di contatto’ che si nutre di presenza fisica, confronto, condivisione. Facendo, come tutti, di necessità virtù, il Teatro Carcano di Milano darà comunque volentieri il proprio contributo alla Giornata del Teatro offrendo per tre sabati consecutivi, a partire appunto dal 27 marzo, la visione gratuita online di tre spettacoli già programmati con grande successo nel recente passato.

Grafica Divina
Giornata mondiale del teatro

Una insolita, avvincente trilogia shakespeariana in versione ‘one-man show, nata dall’esperienza del progetto Tournée da bar portato avanti da TDB Impresa sociale, giovane e pluripremiata impresa culturale milanese creata e capeggiata dall’attore Davide Lorenzo Palla, che ha introdotto i capolavori del Bardo in luoghi inconsueti e informali come i bar e i locali di Milano e tutta Italia.

Una collaborazione, quella tra il Teatro Carcano e Tournée da bar, che, al di là della semplice ospitalità in cartellone, ha coinvolto il teatro a livello produttivo a partire da OTELLO, allestito nella stagione 2016/17.

Nelle due stagioni seguenti il pubblico ha potuto applaudire anche IL MERCANTE DI VENEZIA e RICCARDO III: tre pesi massimi della storia del teatro affidati alle doti attoriali del camaleontico e trascinatore Palla, coadiuvato dagli storici sodali Riccardo Mallus, che firma le regie, e Tiziano Cannas Aghedu, prezioso polistrumentista che commenta dal vivo le vicende in scena.

Palla, unico attore-mattatore, è al centro dei tre diversi affreschi storici nei quali agiscono i personaggi shakespeariani. Sarà interessante per chi seguirà gli spettacoli apprezzare l’evoluzione drammaturgico-registico-interpretativa in cui si sviluppa la trilogia, dal racconto di OTELLO in modalità cantastorie da bar, alla sapiente alternanza dei registri comico e drammatico del MERCANTE DI VENEZIA, alle atmosfere cupe, post-apocalittiche di RICCARDO III.

In attesa del trittico shakespeariano, l’attività online del Teatro Carcano prosegue con due appassionanti cicli di incontri, in continuità con scelte già operate con grande soddisfazione negli ultimi anni:

CONTROCORRENTE, tre avvincenti “assaggi” degli history telling di e con Paolo Colombo inseriti nella “stagione che non c’è” 2020/2021, imperniati su vicende e personaggi dimenticati e poco raccontati che, attraverso l’esercizio di un convinto e sofferto anticonformismo, hanno cambiato la Storia (15 marzo, 29 marzo, 12 aprile);

LA PRESA DEL POTERE, il nuovo ciclo delle Lezioni di Storia coprodotto da Editori Laterza e Fondazione Musica per Roma: dieci appuntamenti in streaming registrati in dieci importanti teatri italiani – tra cui il Teatro Carcano, che ha fatto da apripista – in cui si ripercorrono i momenti decisivi della presa del potere nelle epoche e latitudini più diverse (7 marzo – 16 maggio).

www.teatrocarcano.com | info@teatrocarcano.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.