Home Da leggere In libreria “L’algoritmo del male (Il Codice Savonarola)” di Ugo Nasi

In libreria “L’algoritmo del male (Il Codice Savonarola)” di Ugo Nasi

Lo scrittore di thriller storici Ugo Nasi ha pubblicato in questi giorni un nuovo romanzo, che questa volta ha come uno dei protagonisti quello che è conosciuto da molti storici come “il Frate Maledetto”: Girolamo Savonarola.

Cosa sappiamo di Savonarola…

Di Savonarola sappiamo che nell’arco della sua vita fu uno spietato fustigatore di costumi, che denunciò la corruzione della Chiesa del tempo e del suo Pontefice, Papa Borgia.
Un monaco che profetizzò oscuri accadimenti che avrebbero colpito il mondo. Enigmatiche visioni che appunto gli valsero la fama di “Maledetto” e che terrorizzarono la Firenze del tempo.

Grafica Divina

Le sue erano solo farneticazioni di un monaco esaltato, o c’era del vero nelle sue profezie? E quale fu il vero motivo che spinse il Tribunale dell’Inquisizione di Firenze a condannarlo a morte, per eresia? Perché la causa di beatificazione promossa circa cinquant’anni fa dal Postulatore Vaticano è rimasta sospesa fino ad oggi?

Vuoi farti conoscere?
Compila il nostro Format per essere protagonista nella prossima intervista
oppure scrivi alla nostra redazione per trovare la tua formula giusta!
redazione@dasapere.it

l algoritmo del male di ugo nasi ok

La trama

La trama di questo nuovo romanzo dell’autore si prospetta in linea con i “Racconti del Mistero” già da lui trattati, come il misterioso manoscritto Voynich ne “Le pagine perdute”, l’inquietante dipinto “I Coniugi Arnolfoni” di Jan Van Ejck in “Arcana rubris”, l’enigmatico quadrato del Sator ne “L’ultimo affresco” e una criptica energia conosciuta in epoca medievale ne “Gli untori della luce nera”.

Ne “L’algoritmo del male” accade che, a seguito dello scioglimento di un ghiacciaio sull’altipiano del Monte Bianco, emerga una tela medievale dipinta con uno strano simbolo. E che un frate del Quattrocento, mediante un codice, prima di salire sul patibolo voglia lasciare solo a pochi eletti alcune parole segrete racchiuse in un algoritmo, che se utilizzato da chi è in malafede potrebbe realizzare il Male.
Ma nella trama entrano in gioco anche un capitano di ventura e un Papa che fanno di tutto per ottenere quel codice, macchiandosi di efferati delitti.
Congiure e tradimenti che dall’epoca rinascimentale raggiungono i nostri giorni, dove uomini d’affari senza scrupoli vogliono anch’essi impossessarsi de l’Algoritmo del Male.

ugo nasi ok

Fiction o realtà?

Come sempre Ugo Nasi promette di spiegare nelle ultime pagine di questo nuovo romanzo quanto di questo racconto sia legato alla sua fantasia e quanto invece derivi dalle sue ricerche storiche. Anche questa volta non tradirà le aspettative dei lettori di questo genere.

“L’algoritmo del male (Il Codice Savonarola)”
di Ugo Nasi

thriller storico
pagine: 360
disponibile su Amazon anche in e-book

dasapere da leggere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.