Home Da applaudire Marianella Bargilli in “Uno, nessuno e centomila”

Marianella Bargilli in “Uno, nessuno e centomila”

Dopo Virginia Woolf e Fedra, Marianella Bargilli si sdoppia in Uno, nessuno e centomila.
In estate è stata Virginia Woolf in Un a stanza tutta per sé, al Teatro Campania Festival; in autunno è stata Fedra al teatro Olimpico di Vicenza e adesso Marianella Bargilli si prepara per una lunga tournée che la vede come protagonista femminile di Uno, nessuno e centomila spettacolo prodotto da Ass.ne Progetto Teatrando – ATA Carlentini in cui interpreterà sia Dida, moglie del protagonista sia la folle Annarosa. Protagonista maschile dell’opera di Pirandello Pippo Pattavina, il debutto previsto nella Sicilia dell’autore per il 6 e 7 novembre al Teatro Garibaldi di Giarre.

Dopo Virginia Woolf e Fedra, Marianella Bargilli si sdoppia in “Uno, nessuno e centomila”

“Amo recitare Pirandello anche se è complicato, a volte faticoso, ma sempre bellissimo – afferma Marianella Bargilli che dell’autore siciliano ha già recitato ne Il gioco delle parti e L’uomo la bestia e la virtù – la sua scrittura ti costringe sempre a riflettere sulle problematiche umane, sul sentire, ti fa immergere nel disagio, interrogare su come percepiamo noi stessi e su come gli altri percepiscono noi. È di un’attualità sconcertante – continua – ed ogni volta scopro qualcosa in più anche su di me”.

Grafica Divina
Vuoi farti conoscere?
Compila il nostro Format per essere protagonista nella prossima intervista
oppure scrivi alla nostra redazione per trovare la tua formula giusta!
redazione@dasapere.it

Quella portata in scena sarà una riduzione dell’originale che vedrà sul palco solo cinque attori, oltre a Pippo Pattavina i tre uomini interpreteranno tutti i ruoli maschili, mentre Bargilli quelli femminili, le musiche originali sono di Mario Incudine, la regia di Antonello Capodici.

“Gli attori, volutamente, si trasformano in una sequenza di personaggi -spiega Capodici- traghettando, dall’uno all’altro, le caratteristiche comuni, i caratteri più evidentemente condivisi […] Il femminile mutevole, soggiogante è oscuro ed ambiguo: la bravura di Marianella Bargilli, inquieta ed inquietante. Perfetta nel travasare elementi di contrasto di un personaggio nell’alchimia dell’altro”.

L’opera: Uno, nessuno e centomila è l’ultimo romanzo di Luigi Pirandello, punto più alto della sua riflessione sull’essere e l’apparire, sulla società e l’individuo, la natura e la forma da lui stesso definito il “più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita”.

Uno, nessuno e centomila
Con Marianella Bargilli e Pippo Pattavina
Regia di Antonello Capodici
Musiche originali di Mario Incudine
Produzione
-Associazione progetto teatrando –
-ATA Carlentini

Le date della tournée

Novembre

debutto 6/7 Giarre – teatro Garibaldi
26/27/28 Messina – teatro Annibale di Francia

Dicembre

4/5 Catania – teatro ABC
7 Ragusa – teatro Marcello Perracchio
9/10/11/12 Catania – teatro ABC
16 Caltanissetta – teatro Regina Margherita
18 Carlentini – teatro Comunale Turi Ferro
19 Augusta – teatro Città della Notte

Gennaio 2022

Dal 19 al 23 Brescia – teatro Sociale
Dal 25 al 30 Roma – teatro Quirino Vittorio Gassman

Febbraio 2022

12/13 Modica – teatro Garibaldi
14/15 Capo D’Orlando – Rosso di San Secondo
Dal 18 al 21 Ferrara -teatro Comunale
22/23 Vicenza – teatro Comunale
24 Este – teatro Ferinelli
25 Cittadella – teatro Sociale

Marzo 2022

4/5/6 Faenza – teatro Masini

dasapere da leggere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.