Home Da vivere Alla scoperta dei mercatini di Formentera

Alla scoperta dei mercatini di Formentera

93

Alla scoperta dei mercatini di Formentera

L’isola di Formentera, appartenente all’arcipelago delle Baleari, è una meta molto conosciuta dal popolo italiano. Ogni anno, da maggio a settembre, centinaia di turisti la eleggono a luogo delle loro vacanze. Ma cosa la rende così attrattiva?

In primis, la rara bellezza del suo mare e delle sue spiagge caraibiche. Grazie alla presenza della posidonia oceanica, una pianta endemica del Mar Mediterraneo, l’acqua del mare gode infatti di una trasparenza sbalorditiva. Ma non è solo la natura incontaminata a rendere speciale questo fazzoletto di terra. È innanzitutto il suo passato di isola hippy a conferirle quell’innegabile energia, fatta di libertà e spensieratezza.

Durante gli anni ‘70, Formentera, fu pacificamente invasa da giovani rivoluzionari in cerca di pace e amore: erano gli hippy, uomini e donne mossi dall’intento di ritornare ad uno stile di vita semplice, lontano dal consumismo che in quegli anni vedeva il suo periodo di maggior crescita. 

L’isola, con il suo aspetto selvaggio e la quasi totale mancanza di energia elettrica sul territorio, rappresentava una terra vergine, lontana dalla nascente globalizzazione che stava permeando gli altri paesi. La comunità più grande si instaurò nel paese di La Mola e, tra le varie attività svolte dalle persone che vi appartenevano, sicuramente l’artigianato era quella che più permetteva di esprimere la loro creatività.

I mercatini artigianali che ancora oggi possiamo ammirare in giro per l’isola, solo l’eredità più tangibile di quel periodo così inedito e oramai lontano nel tempo.
Ma dove si svolgono esattamente? Sono sparsi un po’ su tutto il territorio ed ognuno di essi coltiva quell’allure magica che solo Formentera è in grado di esprimere.

Mercatino serale di Es Pujols

Es Pujols è il cuore pulsante dell’isola di Formentera. Affacciata sul mare e ricca di servizi, questa piccola enclave italiana (dato il gran numero di attività gestite appunto da italiani) è perennemente animata dal mattino fino alla sera. Il mercatino serale, che si svolge sul lungomare, è uno dei più famosi dell’isola.
Le colorate bancarelle partono dal principio della passeggiata che costeggia i numerosi locali presenti e, si sviluppa fino all’altezza del ristorante Can Tomate.

Per vedere tutta la merce esposta vi toccherà armarvi di pazienza: un vero e proprio fiume di persone popola la bella passeggiata a pochi passi dal mare. Vi potrete trovare tantissimi oggetti ed originali souvenir da portare con voi a casa: monili, abiti, costumi da bagno, ma anche piccole opere d’arte spesso realizzate con materiali di recupero.

Da non perdere è sicuramente la piccola bancarella del mitico Juan: di colore giallo, è la prima che incontrerete all’inizio del lungomare.  Juan, amabile e discreto signore hippy, realizza a mano collane e braccialetti esclusivamente con perline colorate. È un’icona dell’isola di Formentera e non potrete non notarlo!

Il mercatino si svolge tutti i giorni dal 1° maggio al 12 ottobre dalle ore 19 a mezzanotte.

Mercatino al porto di La Savina

Il porto di Formentera, situato nella località di La Savina, è una delle zone più esclusive dell’isola. Da pochi anni è stato protagonista di un intervento architettonico che non ha lasciato nulla al caso: passare una serata tra i suoi locali e poi passeggiare sul lungomare, vi permetterà di immergervi in un’atmosfera glamour ma con un tocco hippy.

Il mercatino, che si sviluppa vicino all’attracco dei lussuosi yacht presenti, lo potrete ammirare durante l’intero arco della giornata. Molti ne approfittano appena arrivati sull’isola oppure, nel momento del rientro a casa, in attesa del traghetto per Ibiza.

Organizzare una serata a la Savina è sicuramente un ottimo modo per vedere una Formentera inedita. Se volete andare a colpo sicuro vi suggeriamo di gustare un aperitivo da Can Carlitos, poi cenare al Molo 47 ed infine fare una rilassante passeggiata per ammirare le numerose bancarelle. Il mercatino si svolge dal 1° giugno al 15 settembre dalle ore 11 alle ore 24. 

Mercatino serale di Sant Ferran

Sant Ferran è un piccolo centro abitato poco distante da Es Pujols. Lontano anni luce dalle atmosfere glamour del porto di La Savina, qui respirerete il genius loci dell’isola. Il paese consta di poche strade e quelle che vi ritroverete a percorrere saranno due o poco più.

Il mercatino serale di Sant Ferran si svolge tutti i giorni della settimana ad eccezione del mercoledì e della domenica. Questa piccola fiera si distingue da tutte le altre per il suo carattere fortemente legato all’arte: numerosi artisti isolani espongono qui le loro opere e non sarà raro vederli intenti nella realizzazione di qualche manufatto. Se siete alla ricerca di un’opera artigianale, che vi ricordi l’isola una volta tornati a casa, qui avrete l’imbarazzo della scelta. Temi come il mondo marino e la natura selvaggia di Formentera sono spesso interpretati dagli artisti locali.

Trascorrere una serata a Sant Ferran è una delle attività da fare durante la vostra vacanza: troverete numerosi locali dove poter cenare e sicuramente non potrete esimervi del far tappa alla mitica Fonda Pepe. Uno storico locale che negli anni ‘70 fu il quartier generale degli hippy dell’isola.

Il mercatino si svolge dal 29 maggio al 30 settembre dalle ore 19 alle ore 24.

Mercatino di La Mola

La fiera che si svolge il mercoledì e la domenica sull’altopiano di La Mola, è la più grande ed animata dell’isola. Le numerose bancarelle che ospitano merce di ogni sorta e tipo, si articolano su una piazza che diventa il centro nevralgico del piccolo paese. Il mercatino di La Mola non è un luogo dedito al mero shopping per i turisti ma anche un punto di aggregazione e convivialità tra le persone.

Al centro della piazza, dove sul pavimento è presente un coloratissimo mosaico che rappresenta una colomba, spesso si svolge un concerto che anima l’intero mercatino. Ragazzi, adulti e bambini di ogni età si siedono per terra ad ascoltare musica e canzoni degli artisti locali.

Il mercatino si svolge dalle ore 16.30 fino alle 22 inoltrate e, se volete passare la vostra serata qui, vi suggeriamo di fare anche un salto anche al maestoso faro situato poco lontano. 

La località di La Mola offre anche numerosi locali dove poter fare un aperitivo o una cena informale: vi suggeriamo Can Carol per un ottimo hamburger oppure Can Toni per chi è alla ricerca di una cucina più tradizionale.

Il mercatino si svolge nelle giornate di mercoledì e domenica, dal 3 maggio al 12 ottobre dalle ore 16.30 fino alle 22.30 circa.

Mercatino di Sant Francesc

Sant Francesc Xavier è il capoluogo di Formentera. Questo delizioso centro abitato, contornato da case in calce bianca e dalle numerose bounganvillea di colore fucsia, ospita ogni giorno un piccolo mercatino artigianale. I venditori locali sono specializzati nella produzione e vendita di collane, bracciali e anelli decisamente originali. Vi è presente anche qualche bancarella di abbigliamento.

Fare una passeggiata mattutina è una delle abitudini più diffuse tra i vacanzieri sull’isola. Sant Francesc ospita infatti numerosi bar dove fare colazione prima di dirigersi verso le assolate spiagge dell’isola. 

Il mercatino è presente ogni giorno dal 1° maggio al 12 ottobre dalle ore 10 alle 14.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.