Home Musica Recensione Segnala come spam di Ex Novo

Recensione Segnala come spam di Ex Novo

Segnala come spam è il primo lavoro del cantautore bolognese Ex Novo, al secolo Gian Luca Biasini. Esattamente come si potrebbe evincere dal titolo, le undici canzoni dell’album sono fortemente influenzate (e ispirate) da una società sempre più connessa e abituata ai ritmi iper-veloci in qualsiasi contesto della quotidianità. Infatti, l’aspetto più interessante del disco è ascoltare il punto di vista di un ragazzo che si approccia a questo nuovo mondo così affascinante ma anche così insidioso.\r\n\r\nSegnala come spam è fondamentalmente un disco pop, nel senso più positivo della definizione. Il pop infatti prende spunto da tanti generi per centrifugarli in qualcosa che suoni decisamente nuovo. Ex Novo non ha una collocazione precisa nella maniera di comporre e di scrivere testi, ma spazia sia da un punto musicale che di argomenti.  Si va da riflessioni più impegnative in pezzi come Gattophard e Noia alla frivolezza di Gennaio e Frasi liquide.\r\n\r\nIl disco non si perde in arrangiamenti troppo complessi ma spesso sfocia in alcuni crescendo particolarmente riusciti che finiscono per funzionare in maniera perfetta. Un esempio è l’ottima Why, brano migliore della tracklist, in equilibrio tra sonorità anni’80 e ’90, abbastanza attrezzato per poter sopravvivere alla giungla del passaggio radiofonico. Lo stesso vale per la divertente Vent’anni, pezzo trascinante e orecchiabile.\r\n\r\nPer Gian Luca la strada è certo ancora lunga, ma con questo album si possono già intravedere le potenzialità e la brillantezza di un ragazzo che saprà far parlare di sé.\r\n\r\n \r\n\r\nArticolo di: Antonio Farinola

Grafica Divina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.