Home Eventi e News Musica nelle Aie Folk Festival un evento unico

Musica nelle Aie Folk Festival un evento unico

Sabato 7 maggio 2016 alle ore 21,00 Luca Bassanese & La Piccola Orchestra Popolare in concerto per “La musica nelle aie – Castel Raniero folk festival” – Castel Raniero, Faenza (RA)\r\n

La voglia di ritrovare armonia e unità con la terra, la natura e le tradizioni

\r\nIl desiderio di dare spazio alla musica che parla della Terra ha portato alla nascita de “La Musica nelle Aie – Castel Raniero Folk Festival”, che ha acquisito in pochi anni risonanza nazionale.\r\n\r\nI musicisti che suonano folk nella sua accezione più ampia nel verde delle colline di Castel Raniero trovano aiestrade e campi dove poter liberamente esprimersi in aperta campagna.\r\n\r\nL’atmosfera che si crea durante il Festival è davvero unica e quella che si percepisce è la sensazione di unafesta rurale, che si svolge in una grande aia tra ballicantiallegre risatevoci sonanti e brindisi con buon vino.\r\n\r\nE poi, c’è la meravigliosa dimensione solitaria della musica che si libra magnifica ed eterea su vigneti e campi di grano, che non si ferma di fronte a nessun ostacolo, trova complice la brezza di piena primavera che la porta lontano. \r\n\r\nUn connubio assolutamente coinvolgente quello che si crea durante “La Musica nelle Aie” tra musica, boschi, prati verdi e campi coltivati e, immancabile, il gusto dell’ottima enogastronomia romagnola!\r\n\r\nTutto questo e non solo, è reso possibile ogni anno nelsecondo week end di maggio grazie all’impegno diorganizzatorimusicisti e volontari, che partecipano allo stesso desiderio di ritrovare armonia e unità con la terra, la natura e le tradizioni a cui tutti, indistintamente, siamo legati dal profondo.\r\n

Grafica Divina

7 maggio Luca Bassanese & La Piccola Orchestra Popolare in concerto – LIVE TOUR 2016

\r\nPresenta il suo ultimo album dal titolo: “Quando piove tutti cercano riparo tranne gli alberi che hanno altro a cui pensare” e la sua nuova raccolta per il mercato italiano ed europeo. Ventitrè tracce con al suo interno l’inedito “Cosa sono le nuvole” – rivisitazione del brano di Domenico Modugno scritto da Pier Paolo Pasolini per lo storico film “Capriccio all’Italiana” – più due brani in lingua francese.\r\n\r\nFacente parte della scuola dei JannacciDe AndrèGaberBassanese racconta il nostro tempo con uno sguardo poetico e pungente tramite le sue canzoni, da “Una sera ho incontrato un razzista”  a “Porca mediocrità“, da “Confini” a “Santo Subito!” da “La Canzone del laureato” a “Qui si fa l’Italia o si muore” passando attraverso brani storici della tradizione popolare e cantautorale.\r\n\r\nLuca Bassanese già “Premio Recanati Musicultura”  è “Targa MEI 2015 miglior artista per la salvaguardia della musica popolare italiana con particolare riferimento alle tematiche della sostenibilità ambientale, culturale e sociale” e “Attestato di Merito per l’impegno Civile (Premio Nazionale Marcello Torre)”\r\n\r\nIl suo ultimo album ha per titolo “Quando piove tutti cercano riparo tranne gli alberi che hanno altro a cui pensare” (produzione artistica Stefano Florio per Buenaonda Etichetta Discografica).\r\n

\r\n

\r\n

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.