Home Libri Matteo Righetto APRI GLI OCCHI

Matteo Righetto APRI GLI OCCHI

«Saranno le Dolomiti, viene in mente Buzzati, e sarà un puro caso alfabetico,\r\n\r\nma nel mio scaffale Righetto è accostato a Rigoni Stern.»\r\n\r\nCamillo Langone, Il Foglio\r\n\r\n \r\n\r\nCon una successione di quadri essenziali, vividi e intensi, Matteo Righetto ci racconta una storia interiore di sofferenza e redenzione,\r\n\r\namplificandola sullo sfondo imponente della montagna e unendo con particolare sensibilità\r\n\r\nil tempo veloce e frammentato dei cuori umani a quello eterno e luminoso delle vette.\r\n\r\nLuigi e Francesca sono partiti in un qualsiasi pomeriggio di giugno, hanno lasciato la città diretti verso le montagne, per rispondere a una vecchia domanda che ancora li tormenta. Molti anni prima Luigi e Francesca sono stati amici, fidanzati, coniugi, ma poi la loro vita insieme è finita, spezzata senza rimedio da un evento che li ha segnati per sempre. Oggi sono finalmente partiti perché soltanto lassù, forse, c’è la risposta a quella domanda che stringe loro la gola come un dolore primitivo. Durante il viaggio ricorderanno tutto, proveranno di nuovo a sorridersi e si prepareranno a un’escursione drammatica e bellissima, dolorosa ma necessaria, sulle rocce e dentro se stessi. Con una successione di quadri essenziali, vividi e intensi, Matteo Righetto ci racconta una storia interiore di sofferenza e redenzione, amplificandola sullo sfondo imponente della montagna e unendo con particolare sensibilità il tempo veloce e frammentato dei cuori umani a quello eterno e luminoso delle vette.\r\n\r\nMatteo Righetto è nato a Padova, nel 1972, dove insegna Lettere. Ha pubblicato Savana Padana (Zona 2009, poi TEA 2012), Bacchiglione Blues (Perdisa Pop 2011) e La pelle dell’orso (Guanda 2013), che è stato tradotto in inglese e in francese e sarà portato sugli schermi da Marco Paolini, per la regia di Marco Segato, nel corso del 2016.

Grafica Divina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.