Home Libri I sette ingredienti della scienza

I sette ingredienti della scienza

743

imgres-2\r\n\r\nMai come nel ventesimo secolo, soprattutto nella prima metà, la scienza è divenuta protagonista indiscussa, quasi fosse sempre esistita. Poco importa se infondo ha mosso i suoi primi passi solo nel Seicento. Anche oggi si insiste sul fatto che sia insostituibile eppure si affacciano anche atteggiamenti più ostili che con sempre maggior forza e facendo leva sull’emotività rivelano i pericoli di un sistema che interferisce in modo troppo radicale sulla realtà, compromettendo e minacciando la nostra stessa sicurezza. Edoardo Boncinelli, direttore del laboratorio di biologia molecolare del San Raffaele di Milano, affronta in questo piccolo volume uno dei temi d’attualità più dibattuti e come uomo di scienza prova a fornire al lettore gli elementi che permettano l’elaborazione di un proprio parere. Per farlo parla di ricerca scientifica rivelandone le regole e pone l’attenzione sul fatto che la scienza smetterebbe di esistere se non fosse in continua progressione. Ci parla anche della necessità di trasmettere il sapere e dell’importanza della coerenza, affrontata nondimeno dal filosofo austriaco Karl Popper. Un libro che va letto allo scopo di riflettere sul presente ma che ci indica anche una via per valutare dove vogliamo che porti il nostro futuro, con cognizione di causa.\r\n\r\n \r\n\r\nI sette ingredienti della scienza\r\n\r\nEdoardo Boncinelli\r\n\r\nIndiana Editore\r\n\r\n \r\n\r\nArticolo di: Cinzia Ciarmatori

Grafica Divina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.