Home Da conoscere Strategia Poetica: cos’è? Come funziona?

Strategia Poetica: cos’è? Come funziona?

Federico Barsanti ci accompagna nel mondo della Strategia Poetica, una disciplina da lui ideata.

Scopriamo in questa intervista di cosa si tratta!

La Strategia Poetica, una disciplina ideata da te: ce ne vuoi parlare, in cosa consiste?

Grafica Divina

Il primo passo, fondamentale, è imparare a dialogare con il nostro “Narratore Emotivo”, quella parte di noi suscettibile ad ogni evento e che ci fa scattare in modo automatico e talvolta aggressivo. Non è facile avere a che fare con una creatura arrabbiata e viziata, vero?

Ti piacerebbe raccontare in una intervista chi sei e cosa fai?
Diventa protagonista con il nostro Format!

Federico Barsanti
coaching teatrale

Già, come no!

Ecco, dentro di noi abbiamo questo personaggio che costantemente si prende tutta la scena e ci porta al suo guinzaglio come, quando e dove vuole lui. Ed allora eccoci qua, tutti facilmente prede di rabbia, risentimento e compagnia bella nei nostri confronti e nei confronti delle altre persone. Non sappiamo essere dei buoni “gestori” delle nostre vite, dei nostri spazi interiori e spesso combiniamo grossi guai. La mia Strategia Poetica, attraverso un percorso pratico, aiuta a ri-vedere, ri-organizzare e in certo qual modo a trasformare la vita di chi vuole intraprendere un viaggio artistico senza aspettarsi miracoli o soluzioni stile fast-food fast solutions. Ho terminato da poco di scrivere anche il libro che è in uscita il 6 aprile prossimo. Ci ho impiegato più di due anni a scriverlo, non è cosa facile spiegare per scritto che cosa sia la Strategia Poetica, infatti sul mio Blog ci sono un sacco di commenti di tante persone che sanno descriverla meglio di me!

Questa tua ideazione parte dal Teatro, giusto?

Sì! In conseguenza alla mia quasi trentennale esperienza nella pedagogia teatrale e registica – ma anche come attore – con migliaia di persone tra bambini, ragazzi, adulti, persone con gravi disabilità, e artisti molto famosi, ho creato un metodo che può essere applicato ad ogni aspetto della nostra vita; in altre parole bisogna scoprire e poi imparare a calcare il nostro “Palcoscenico Interiore” in cui si muovono quotidianamente tanti personaggi senza che noi ne siamo propriamente consapevoli; da qui si inizia a scoprire a poco a poco il personaggio del “Poeta” che mettendolo a parlare con il personaggio del Narratore Emotivo apre un dialogo formidabile e salvifico. Questo incontro è miracoloso poiché da lì parte tutto il grande viaggio di trasformazione.

Come avvengono questi percorsi?

Oltre ai corsi in gruppo, viaggi veri e propri in località specifiche e conferenze, il percorso avviene attraverso incontri individuali che si possono svolgere sia in video-chiamata su Wa (qui sotto trovate il numero di telefono) che nel mio laboratorio in presenza. La Strategia Poetica, essendo una Disciplina Artistica, una volta assimilata – attraverso un certo allenamento – può diventare una preziosa guida pratica per chiunque, insegnanti, ragazzi, professionisti, genitori e i loro figli…

Ci incuriosisci molto… Potresti tentare di andare ancora più a fondo nella tua spiegazione?

Difficile rispondere brevemente, ma proverò proseguendo sulla falsa riga di cui sopra e aiutandomi con un piccolo schema, seguitemi:

1) La Strategia Poetica è un Viaggio, un processo di trasformazione che si ispira all’arte della recitazione (principalmente dal Teatro) e che propone di ri-vedere e ri-organizzare la propria visione pratica-teorica della vita. L’espressione Strategia Poetica, da me ideata nel 2012 (e appositamente registrata) nasce dalla mia allora ventennale esperienza nella pedagogia teatrale e si intreccia a percorsi/ricerche con maestri, oltreché a viaggi e vicissitudini che mi hanno condotto ad una esplorazione profonda dell’animo umano.

2) Scopo della Strategia Poetica è fornire nuove chiavi di lettura e strumenti pratici per creare “spunti” là dove sentiamo che ci sono limitanti modi di pensare/vivere la vita. Gli obiettivi si raggiungono attraverso un particolare allenamento quotidiano proposto al partecipante dopo aver condiviso alcune pratiche rigeneranti, rilassanti, ma anche emozionanti e potenti. Si tratta di un percorso basato sull’azione partendo da una visione artistica, e mira ad alleggerire o a dissolvere credenze che ognuno di noi si porta dentro da lungo tempo: spesso sono proprio queste credenze ad impedirci di vivere con più serenità eventi legati al nostro quotidiano presente e passato. Quattro sono le fonti principali da cui Federico attinge per intraprendere questo percorso: l’Arte Recitativa, cioè l’arte del ri-trovarsi e mettersi in azione; la Storia dell’individuo ovvero come passato e presente possono creare nuovi punti di collegamento per agire nel presente e nell’immediato futuro; la Natura, ri-vista ed integrata come meraviglioso legame che l’essere umano ha con essa; la Semplicità, intesa come fluidità sganciata dagli affari dell’Ego (che io chiamo Narratore Emotivo) nei confronti dei fatti della vita. Una quatrìade potente che può apportare significativi miglioramenti alla nostra vita.

3) La Strategia Poetica è proprio una disciplina artistica che comprende teoria e pratica; è l’arte del Movimento, del Paradosso, l’arte del mettersi in viaggio. “Ri-unirti con ciò che eri, per trasformarti in ciò che sei veramente”. La comprensione e l’integrazione del Paradosso induce ad alleggerire istantaneamente le pressioni che ci ritroviamo a vivere ogni giorno in modo sconsiderato, poiché siamo presi e sballottati-strozzati dal guinzaglio dell’Ego. “Il Poeta” interiore è la presenza che “sa”, che “conosce” le risposte e sa porsi le domande corrette.

COME SI APPLICA: Attraverso un percorso suddiviso in TEORIA e PRATICA. Sotto il profilo TEORICO: si esaminano i cinque “Spazi Scenici” della vita: materiale, intellettivo, creativo, spirituale, emozionale. Durante questa fase emergeranno molteplici aspetti fondamentali nella nostra vita presente e passata rimasti sommersi o sconosciuti. Questo lavoro sui cinque punti cardinali ci aiuterà a trattare i seguenti aspetti fondamentali: a) Comprendere quando è in azione il nostro Ego – quindi lo stiamo subendo, ne siamo potenziali vittime – ed entrare in dialogo con esso (l’Ego); b) comprensione del tempo e come creare dentro di noi lo Spazio della Pazienza (il Bio-Tempo) per entrare nella gestione delle nostre vicende quotidiane; c) i temi collegati al nostro albero genealogico e come ri-vederli alla luce del lavoro sui cinque punti cardinali: questo ci porterà a chiarire dentro di noi quali meccanismi ci hanno impedito ed impediscono di creare un salutare movimento nella nostra vita.  d) chiariti i meccanismi saremo pronti per mettere in pratica la nuova visione che si è generata dentro di noi. La fase Teorica è il ponte per creare e preparare al passaggio PRATICO (esercizi ispirati alle arti sceniche, particolari compiti psico-poetici da eseguire a casa, pratiche ispirate al mondo della natura, e molto altro ancora…) connesso alle nostre problematiche e alle nostre aspirazioni. IMPORTANTE: le due fasi si svolgono in contemporanea sia durante le Domeniche e i workshop di gruppo che negli incontri individuali (in presenza o in video chiamata su Wa). Il percorso prevede, inoltre, pratiche da me elaborate che si ispirano a percorsi intrapresi negli ultimi 30 anni di formazione individuale: la maschera, la psicologia junghiana e relazionale, le costellazioni familiari, la psico-magia, la psicomotricità, il teatro-danza, l’esperienza attoriale e registica, lo sport, il lavoro pedagogico nelle scuole con bambini, adolescenti, adulti e persone diversamente abili, principalmente.

Chi è Federico Barsanti

Attore, autore, regista ed insegnante di arti sceniche, si è formato e ha collaborato con attori, attrici, registi italiani ed esteri. Ha realizzato numerose messinscene come attore e regista, in Italia e all’estero, aggiudicandosi premi nazionali ed internazionali. È stato ed è formatore-trainer di artisti di livello internazionale. Ha iniziato il suo percorso attoriale nel 1992, con l’attrice Raffaella Panichi.

Con il suo personaggio “Signora Porzia” tiene tour in Italia e in Europa; quest’anno, tra gli altri, si è esibito quest’anno al 64° Festival Dei Due Mondi di Spoleto in doppia replica.
Ha compiuto un profondo percorso di ricerca e prodotto spettacoli dal 1997 al 2014 con le persone diversamente abili;
ha collaborato e si è esibito o ha tenuto conferenze presso: L’Università di Pisa (Scuola Normale, Sala degli Stemmi, in occasione del tour italiano del Premio Nobel Wislava Szymborska, in presenza dell’autrice), il C.U.T di Viterbo, l’Università di Teramo, ecc; ha lavorato in scuole di ogni ordine e grado in Toscana ed in altre regioni italiane; ha intrapreso percorsi di supervisione con gli psicoterapeuti R. Petacco (Approccio Relazionale, Matte Blanco), M.Rosa Calabrese (analista junghiana) e ha frequentato “La Escuela Internazionale di Meta-genealogia” di C. Jodorowsky. Recentemente ha frequentato stage di approfondimento con il Prof. Bernard Aucouturier (fondatore della PPA® Pratica psicomotoria Aucouturier).

Nel 2012 ha ideato La Strategia Poetica, disciplina artistica per il miglioramento della nostra vita.
Direttore Artistico della Scuola di recitazione Piccolo Teatro Sperimentale, dal 1994.
Autore dei libri: “Noi sventratori d’organi”, “Signora Porzia Ricette per la Felicità”, “Per non dirlo a nessuno”, e antologie varie con racconti e brani poetici.

Video-Corsi di Strategia Poetica, Public Speaking, Lettura ad alta voce.
Doppiaggio, speaker e voice over in documentari scientifici e non solo, con TripodPhotoProductions, Aida Records, BuenaOndaEdizioni, attore per GA&AProductions, Arté Francia, Rai; protagonista in VideoClip per il cantautore Luca Bassanese, alcuni documentari per la trasmissione “Geo” di Rai3. Ha lavorato come attore quest’anno con il regista messicano Jesus Garces Lambert per la co-produzione Rai-ArtéFrancia nel docu-film “Dante e il sogno di un’Italia libera”, trasmesso in prima serata su Rai2.

Tiene corsi di Teatro e Strategia Poetica in tutta Italia, per adulti, ragazzi e bambini dai 5 anni di età. Si è prodigato ed ha ideato progetti a favore di persone in difficoltà in territori di conflitto e/o povertà.

Info

Per la Strategia Poetica web site www.strategiapoetica.wodpress.com

Libri, video-corsi, scuola di recitazione su www.ptsproduzioni.com
oppure la Scuola di Recitazione su www.piccoloteatrosperimentale.com

Pagina Fb e Instagram Federico BarsantiOfficial oppure PtsProduzioni

Info 3394336687

Ufficio Stampa 3477071677

Incontri individuali con la Strategia Poetica 3277461758 (solo per avere un appuntamento in video-chiamata, scrivere “vorrei un incontro di Strategia Poetica”)

dasapere da leggere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.