Home Libri La strada bianca…

La strada bianca…

Tutto comincia nella leggendaria città di Ur dove i camini fumano fino all’alba, dove gli imperatori mandavano i propri emissari per rifornirsi di oggetti in porcellana, vasellame, calici. Qui nel cuore della Cina percorso da mercanti dove vasai, decoratori, spie ed imbroglioni convivono in una babele di laboratori. Ed è da qui che il viaggio di Edmund De Wall, sicuramente uno dei più noti ceramisti al mondo, ha inizio. Un viaggio alla ricerca del bianco, quel bianco perfetto protetto da queste straordinarie montagne. La storia di un popolo, le sue tradizioni, le regole spesso crudeli ci appaiono lungo la strada ed impariamo, insieme all’autore a conoscere un paese che ancora oggi, in luoghi lontani dalla civiltà e dalle metropoli, ha mantenuto intatto un fascino che non smette di incuriosire e far sognare. Leggende, aneddoti, storie, lettere emergono come tasselli di un puzzle che sapientemente De Waal ricostruisce per fornirci gli strumenti adatti ad entrare in un mondo, quello della ceramica, che apparentemente potrebbe sembrare distante da noi. Impariamo pagina dopo pagina, sedendogli accanto su fuoristrada scomodi, camminando per stradine ingombre, visitando cave, osservando giovani e vecchi lavorare, a riconoscere materiali e decori e ad apprezzare anche gli oggetti più semplici. Un libro straordinario questo, a metà strada tra un memoir e una guida, che riesce a fondere le atmosfere proprie dei libri di viaggio all’intensità dei ricordi, uniti alla sorpresa per la scoperta di un mondo che convive con il nostro, dietro il silenzio perfetto di forme e colori. Non era semplice bissare il successo del precedente libro Un’eredità di avorio e ambra tradotto in trenta lingue insignito del Costa Biography Award e del RSL Ondaatje Prize e finalista in altri prestigiosi premi, ma Edmund De Waal ci è riuscito regalando ai suoi lettori una storia densa di suggestioni, profumi e pregna di cultura e tradizioni che non possono non arricchire chi sceglie di dedicare il proprio tempo alla lettura. E sono certa che anche i palati più esigenti non resteranno delusi da un libro scritto con grande competenza, classe e passione.\r\n\r\n \r\n\r\nEdmund De Waal\r\n\r\nLa strada bianca\r\n\r\nBollati Boringhieri Editore\r\n\r\n \r\n\r\nArticolo di: Elena Torre

Grafica Divina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.