Home Da ascoltare Iosonocorallo: la nostra intervista

Iosonocorallo: la nostra intervista

Dal 13 maggio 2022 è disponibile in rotazione radiofonica “Narciso” (Shakerarti), il nuovo singolo di Iosonocorallo, già disponibile sulle piattaforme digitali dal 6 maggio.

Chi è Iosonocorallo? Lo scopriamo nella nostra intervista

Quando nasce questo tuo ultimo progetto?

Grafica Divina

Iosonocorallo, oltre ad essere il mio nome d’arte, è un progetto che è nato l’estate scorsa grazie all’incontro con Francesco Cianciola e Cristiana D’Auria, rispettivamente il mio produttore e la mia co-autrice. Confidai loro la mia volontà di voler realizzare un progetto discografico e trovammo subito la giusta sintonia sia umana che artistica per poter collaborare insieme. Senza perdere molto tempo abbiamo subito iniziato a lavorare sulla stesura di una serie di singoli, tra questi “Corallo”, “Minh Thai” e “Narciso”.- 

Vuoi farti conoscere?
Compila il nostro Format per essere protagonista nella prossima intervista
oppure scrivi alla nostra redazione per trovare la tua formula giusta!
redazione@dasapere.it

Quando hai capito che la musica era la tua strada?

Fin da piccolo. Vado sempre dove mi trovo bene e la musica è il mio porto sicuro. Ho provato ad allontanarmi e a fare altro ma il caso e il destino mi hanno sempre riportato sulla retta via… la musica.

Tre momenti importanti che ti hanno portato ad essere quello che sei?

Sicuramente il primo è quando ho scoperto di saper cantare. Ero adolescente e qualcuno mi fece notare che “avevo la voce”, così pensai bene di mettermi a studiare per scoprire fin dove potevo spingermi.
Il secondo è stato quando mi è stato chiesto di sostituire per la prima volta in una scuola una insegnante di canto. Ho scoperto così che amavo l’insegnamento.
Il terzo è stato l’incontro con tutte le persone che ora compongono questo mio nuovo progetto e grazie alle quali non esisterebbe Iosonocorallo.

Dove affondano le tue radici?

Sono nato e cresciuto in un paesino dell’entroterra Barese, Binetto, che contava e conta poco più di 2000 abitanti. Uno di quei borghi dove ci si conosce tutti. Sicuramente se sono una persona molto estroversa e conviviale lo devo proprio all’essere cresciuto lì.

dasapere da ascoltare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.