Home Da leggere Al CRO di Pietrasanta un giovedì tutto siciliano

Al CRO di Pietrasanta un giovedì tutto siciliano

Al CRO di Pietrasanta un giovedì tutto siciliano

Al CRO di pietrasanta un giovedì tutto siciliano.
Si parte alle 18,30 con un gradito ritorno nella rassegna Un libro al CRO, quello della scrittrice siciliana Costanza DiQuattro che, dopo aver presentato nei mesi scorsi il suo precedente romanzo Giuditta e il monsù, torna a dialogare con Elena Torre per raccontare qualcosa in più sul suo ultimo libro Arrocco Siciliano appena uscito per Baldini & Castoldi.

Vuoi farti conoscere?
Compila in totale autonomia il Format per essere protagonista della prossima intervista
oppure scrivi alla nostra redazione per trovare la tua formula giusta!
redazione@dasapere.it

Grafica Divina

E alle 22,00 per la rassegna Musica al CRO sarà di scena il Leonardo Gallato cantautore, musicista e poeta siciliano con il suo Duo. Insieme a lui il sassofonista cilentano Bruno Tomasello per un concerto che è in realtà un viaggio incessante tra le coste assolate e ventose del Mediterraneo, ora cullati dalle antiche onde del dialetto siciliano, ora sferzati dalle tempeste di sonorità world e free jazz.

Arrocco Siciliano

È l’alba del Novecento, a Ibla, lì dove la vita scorre fiacca sulla campagna stanca; lì dove si accalcano notabili tronfi, mogli tradite e poveri diavoli; lì dove la farmacia Albanese, per tutti «molto più di una chiesa», di colpo rimane orfana di colui che da tanti anni la amministra con riserbo monastico. Quando a succedergli accorre da Napoli un giovane senza passato, accolto da ostilità e diffidenza che piano piano si sciolgono in un cauto abbraccio, il paese prende a pulsare e la farmacia a rivivere. Ad Antonio Fusco, questo il suo nome, toccherà navigare tra rimorsi polverosi e sciatiche ostinatissime, menzogne sottopelle e vizi feroci, amicizie insperate e cicalecci di popolo; e mentre scongiura il passato e insieme ne resta imbrigliato, mentre si gioca tutto con una mano di carte o una mossa di scacchi, lui riscoprirà e farà riscoprire la vita a chi pure «si sente morire da un pezzo».

Dopo Donnafugata e Giuditta e il monsù, Costanza DiQuattro firma un nuovo quadro a tinte calde e d’antan, in cui la storia di un uomo accarezza quella di tutti in un incontro agrodolce tra redenzione e vendetta.

Leonardo Gallato Duo

Leonardo Gallato, cantautore, musicista e poeta siciliano, sa raccontare come pochi le storie e i sentimenti degli uomini.  È autore di due raccolte di poesie (Silenzi, 2015; Chi ha i piedi cade, 2021) e tre album musicali: Tacet (2018), Ananke (2021) e PPP (2022). Ha partecipato a numerosi festival e manifestazioni tra cui: La città della canzone (Cremona, 2015), Il Tenco ascolta 2018 (Club Tenco, Sanremo), Glocal Sound 2018 (Reset Festival, Torino). È anche  vincitore dell’Ugo Calise Festival 2017 (Oratino/Napoli), del Festival della canzone italiana di Torino 2018 e del Premio Rizzini 2019 (Verona).  Ha musicato dal vivo, a teatro, ‘U Ciclopu di Luigi Pirandello (Torino, 2019) e il Filottete di Sofocle (Sessa Aurunca, 2022).

CRO di Pietrasanta Via Garibaldi 65/67, Pietrasanta

Info:
329 849 6801
ilcrodipietrasanta@gmail.com

dasapere promo eventiinversilia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.