Home Da vivere A Maggiano visita guidata e concerto di Lucrezia Bonasia

A Maggiano visita guidata e concerto di Lucrezia Bonasia

A Maggiano visita guidata sabato 30 aprile è in programma un nuovo imperdibile appuntamento all’ex Ospedale psichiatrico di Maggiano. Alle 14.30 è prevista la visita guidata “Sorella Follia”. 

Maggiano, visita guidata e concerto di Lucrezia Bonasia

Un percorso all’interno dell’ex Ospedale  con visita del  Giardino della Direzione, Chiostro del pozzo, Chiostro della divisione femminile, Chiostro della divisione maschile, chiesa, camerata, cucine, sala pittura e sala radiologica per ripercorrere le fasi del complesso dalle origini al suo sviluppo a cavallo tra XVIII e XX secolo. 

Grafica Divina

Ti piacerebbe raccontare in una intervista chi sei e cosa fai?
Diventa protagonista con il nostro Format!

Maggiano Visita guidata

Un percorso Espositivo presso Casa Medici sede della Fondazione che comprende: la visita alle due Stanzette del medico-scrittore Mario Tobino, e la visita dell’Itinerario espositivo Stanze con vista sull’Umanità che ripercorre la storia della psichiatria dall’800 fino ai giorni nostri attraverso una ricca collezione di strumentazione medico scientifica. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti tramite la sezione “Prenota la tua visita” sul sito ufficiale www.fondazionemariotobino.it/

A seguire, alle 16.30,  concerto nella Chiesa dell’Ex ospedale Psichiatrico  in collaborazione con l’ISSM Luigi Boccherini Lucrezia Bonasia, alla chitarra, esegue musiche di:  Manuel Ponce, Sonata Mexicana e Mario Castelnuovo Tedesco, Sonata Omaggio a Boccherini op 77 Obbligo di prenotazione fino ad esaurimento posti al numero 0583 327243.

La struttura storica dell’ex Ospedale Psichiatrico fu, dal 1250 al 1770, Monastero dei Canonici Regolari Lateranensi, e nel 1773 divenne Spedale de’ pazzi per volontà di Papa Clemente XIV.  La Fondazione  Tobino, fin dalla sua costituzione, con sede nell’ex Ospedale Psichiatrico di Lucca, conserva, valorizza, ma soprattutto mette a frutto e sviluppa la grande eredità culturale di Mario Tobino tra i maggiori autori italiani del ‘900, che per lunghi anni operò presso il medesimo complesso ospedaliero, e riporta alla luce le vicende dell’ospedale di Fregionaia.

Chi è Lucrezia Bonasia

È una chitarrista classica nata a Martina Franca nel 1998. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Chitarra Classica nel 2019 presso l’istituto “I.S.S.M. G. Paisiello”, Taranto. Il suo amore per la chitarra è iniziato all’età di 8 anni, da quel momento si è dedicata completamente alla musica. È stata premiata in numerosi concorsi nazionali ed internazionali quali: Concorso Internazionale di Musica “Musica Mundi”, Taranto, 2016 (I Premio Assoluto); Concorso Internazionale di Musica “Domenico Savino”, Taranto, 2017 (I Premio Assoluto); Concorso per giovani musicisti “Rosa Ponselle” di Matera, 2017 (I Premio); Concorso Nazionale “La Chitarra Volante”, Gallipoli, 2017 (I Premio); Concorso Chitarristico “Gaetano Marziali”, 2017, Seveso (MI) (III Premio); Concorso Nazionale di Chitarra “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio (PT) (III Premio); Concorso Chitarristico Internazionale “Salento Guitar Festival”, 2018 (I Premio); Concorso Internazionale di Musica per giovani musicisti “Città di Barletta” 2018 (I Premio); Concorso Internazionale “Alirio Diaz”, Roma, 2019 (I Premio); Concorso “KTTNB 2020”, Riga, (I Premio Assoluto); Concorso Musicale “Perusia Armonica”, Perugia, 2020 (II Premio); Concorso Internazionale di Musica “Via della Seta” Mosca, 2021 (I Premio); Concorso Musicale “Città di Piove di Sacco” 2021 (I Premio).Lucrezia Bonasia ha frequentato negli anni numerose Masterclass con importanti chitarristi, come Lorenzo Micheli, Aniello Desiderio e Giampaolo Bandini.Si è esibita in molti concerti e festival, ad esempio possiamo citare: La XIII edizione del Festival di Musica Contemporanea “URTIcanti” al Teatro “Kismet” di Bari; La prima edizione del Festival di Musica da Camera di Martina Franca; il Festival Internazionale della Chitarra “Città dello Jonio” di Taranto, al concerto dedicato al compositore Carlo Francesco Defranceschi; la Seconda Edizione del Festival di Musica da Camera Martina Franca, e nel bellissimo Museo Archeologico “MARTà” di Taranto; Recital di Chitarra Classica organizzato dal Club Soroptimist di Martina Franca.Ha partecipato soprattutto alla rassegna dedicata al compositore Giorgio Gaslini organizzata dall’Associazione “Pietro Mongini” in collaborazione con “Gli Amici del Loggione del Teatro alla Scala” di Milano; si è esibita come solista e in musica da camera durante la 75° Stagione Concertistica Amici della Musica “Arcangelo Speranza giovani” a TarantoSi è esibita come solista e in musica da camera durante il concerto dedicato al compositore italiano Vittorio Fellegara, organizzato dall’Associazione NoMus in collaborazione con “Società del Quartetto di Milano” al Museo del ‘900, a Milano.È co-fondatrice di un progetto artistico chiamato “Fabularia”, che mira a creare una connessione unica tra parole e note attraverso la lettura di pagine di classici della letteratura in dialogo con brani di chitarra classica. Attualmente sta frequentando la Laurea Magistrale in Chitarra Classica presso l’Istituto Superiore “I.S.S.M. Luigi Boccherini” di Lucca.

dasapere eventiinversilia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.