Home Da leggere Luca Pantarotto il 18 febbraio in libreria per Milieu Edizioni

Luca Pantarotto il 18 febbraio in libreria per Milieu Edizioni

80

Luca Pantarotto per Milieu Edizioni pubblicherà FUGA DALLA RETE LETTERATURA AMERICANA E TECNODIPENDENZA

Luca Pantarotto In uscita il 18 febbraio 2021

Grafica Divina

Le tecnologie digitali hanno visto un’accelerazione tale da aver condotto l’umanità su una traiettoria impazzita. Gli eventi recenti confermano come, quasi senza accorgercene, il web sia ormai fuori controllo. 

In fuga dalla rete. Letteratura americana e tecnodipendenzadi Luca Pantarotto, in uscita per Milieu edizioni il 18 febbraio, racconta dei modi in cui la letteratura americana ha accompagnato, anticipato o evitato le implicazioni della rivoluzione digitale, della quale ancora siamo lontani dal vedere la fine. Nel mare in tempesta dello storytelling contemporaneo, la letteratura guarda troppo spesso da un’altra parte. Tuttavia, non mancano gli audaci che accettano questa sfida narrativa.

Dalle origini del cyberpunk alle più recenti satire sull’“era Trump”,dalle fantasie lisergiche all’immaginario della fuga,da Dave Eggers a Ling Ma, da David Foster Wallace a Jarett Kobek, da Stephen King a Don Delillo, Pantarotto costruisce, muovendosi nel paesaggio in frantumi generato da Internet,un percorso di senso attraverso le visioni degli scrittori americani degli ultimi decenni.

«Come si fa a descrivere la realtà, quando il cambiamento si muove a una velocità tale da alterare il paesaggio circostante, i contorni del visibile, la linea stessa che separa verità e finzione?»:l’impatto della rete sulla nostra mente chiama in causa le nostre possibilità di adattamento, il nostro rapporto con la memoria, persino il nostro senso della realtà, senza trascurare il linguaggio.

Il rapporto tra scienza, tecnologia e narrativa è sempre stato dinamico e, spesso, conflittuale.Da un certo momento in poi, è stato necessario trovare nuove prospettive da cui guardare una realtà in continua trasformazione.Pantarotto racconta la nascita di mitologie contrapposte e nuove inquietudini proprio ricorrendo a uno degli strumenti che più da vicino e da sempre riflette gli esseri umani: la letteratura.

«Si ritrovavano tra le mani una macchina dall’infinità capacità di accumulare, combinare e manipolare dati e informazioni, in grado di espandere all’inverosimile le possibilità umane di agire sulla realtà e persino di alterare le modalità e la natura stessa del pensiero. Cosa sarebbe mai potuto andare storto?»

– LUCA PANTAROTTO

L’AUTORE

LUCA PANTAROTTO cura la comunicazione digitale per NN Editore e scrive di narrativa americana e di rapporti tra letteratura e tecnologia su minima&moralia. Ha pubblicato una raccolta di saggi letterari (Holden & Company. Peripezie di letteratura americana da J.D. Salinger a Kent Haruf, Aguaplano 2018) e curato l’antologia di racconti La babysitter e altre storie di Robert Coover (NN Editore, 2019).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.