Home Libri Gladis Alicia Pereyra in libreria con I panni del saracino

Gladis Alicia Pereyra in libreria con I panni del saracino

Il nuovo coinvolgente romanzo dell’autrice de “Il cammino e il pellegrino”

18 maggio 1291 San Giovanni d’Acri, ultimo caposaldo cristiano in Palestina, cade per mano del Sultano di Egitto. Il giorno dopo inizia questa storia. In una vivace ricostruzione storica di avvenimenti reali e immaginari scorre la vita di Nerino dei Buondelmonti.\r\nCavaliere fiorentino, francescano e poi pirata e corsaro al servizio di Genova, Nerino è protagonista di guerre sanguinose, carneficine, rapimenti e riscatti in un Mediterraneo senza pace sconvolto dalla furia del potere ad ogni costo.\r\nMa nel romanzo c’è anche l’amicizia, la lealtà e un grande amore che trascinano il lettore fino all’ultima pagina.

Grafica Divina

Leggiamo alcune considerazioni dell’autrice a proposito del suo lavoro.

Dati i problemi che la ricostruzione storica comportava, la stesura del romanzo ha richiesto alcuni anni; la bibliografia che sostiene le sue pagine è piuttosto consistente, tuttavia, ho scelto di lasciare in secondo piano gli eventi storici per dare maggiore rilievo al racconto. La ricca e complessa realtà dell’ultima decade del duecento è la traccia che ho seguito per sviluppare e dare coesione ai diversi momenti narrativi.

La difficoltà maggiore l’ho trovata nella ricostruzione delle navi del periodo; delle galee sono stati ritrovati alcuni relitti di scafi, ma per avere notizie di come venivano armate bisogna rivolgersi a documenti scritti o all’iconografia; lo stesso vale per le navi commerciali, le cosiddette navi tonde.

Un’altra grande difficoltà è stata descrivere gli scontri navali, soprattutto perché i cronisti danno molto per scontato; con un’accurata ricerca, però, -spesso cercando tra le righe- e molta immaginazione, credo di aver composto un quadro bellico convincente. A giudicare saranno i lettori…\r€ 20,00  – pag. 456  –  In libreria dal 10 giugno 2015

Gladis Alicia Pereyra è nata in Argentina da madre italiana e padre argentino. Nel 1973 si è trasferita a Roma dove vive e lavora. Si occupa di storia medievale e nel 2011 ha esordito per Manni con il romanzo “Il cammino e il pellegrino”

Fonte: DANIELA LOMBARDI PRESS OFFICE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.