Home Musica Stacey Kent

Stacey Kent

The changing lights\r\n\r\n \r\n\r\nwww.youtube.com/watch?v=PYdrhTL3VBk \r\n\r\nDAL VIVO IN ITALIA\r\n\r\nL’8 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma\r\n\r\nIl 9 maggio al Blue Note Milano\r\n\r\n \r\n\r\nVenerdì 8 maggio, alle ore 21, presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma (viale Pietro de Coubertin, 30 – ingresso 30 euro platea; 25 euro galleria – Info: 0680241281) e sabato 9 maggio con un doppio spettacolo, alle ore 21 e 23, al Blue Note Milano (via P. Borsieri, 3 – prezzo advance 32 euro – prezzo door 37 euro) Stacey Kant presenterà dal vivo il suo nuovo disco The changing lights (Parlaphone Music France/Warner) insieme al suo quintetto formato da Jim Tomlinson (sax, flauti), Graham Harvey (pianoforte, fender), Jeremy Brown (basso), Josh Morrison (batteria). Il giorno dopo la cantante newyorkese sarà al Blue Note Milano.\r\n\r\n \r\n\r\nQuesto nuovo album, prodotto e arrangiato da Jim Tomlinson, vede Stacey Kent interpretare alcune delle sue canzoni di Bossa Nova preferite, incluse “This Happy Madness”, “One Note Samba”, “How Insensitive”, accanto a canzoni originali composte da Jim Tomlinson, in collaborazione con Kazuo Ishiguro (The Changing Lights, Waiter, Oh Waiter, The Summer We Crossed Europe In The Rain), stessa coppia di autori di “The Ice Hotel” e “Breakfast On The Morning Tram”. Si trovano anche collaborazioni prestigiose come quella con il poeta portoghese Antonio Ladeira (“Mais Uma Vez”, “A Tarde”) e il paroliere francese Bernie Beaupère (“Chanson Légère”), l’autore di “Raconte-Moi” e “Venus Du Melo”.\r\n\r\n \r\n\r\nNewyorkese trapiantata in Gran Bretagna, STACEY KENT è uno degli astri nascenti del panorama jazz mondiale. Nella sua musica unisce lo swing delle proprie origini americane alle influenze stilistiche e linguistiche europee.  Dopo “Raconte – moi”, album cantato in francese, e il recentissimo “Dreamer in concert”, un live registrato a La Cigale di Parigi, esce “The Changing light”, con vari ospiti tra cui il leggendario chitarrista brasiliano Roberto Menescal, una piacevole miscela di Jazz, samba e bossa nova, nata dall’amore della cantante per la musica brasiliana. Con una decina di album al suo attivo, una nomination nel 2009 ai Grammy Award e una media di oltre 250 concerti l’anno, STACEY KENT è una delle cantanti jazz del momento. Trasferitasi in Inghilterra, dopo la laurea in letteratura comparata, la vita di STACEY KENT ha preso una svolta imprevista che l’ha portata a diventare in breve tempo una delle cantanti jazz più apprezzate. I primi passi in musica a Oxford nella cerchia degli studenti universitari, la portano ad approdare alla mitica CBS che la invita allo show televisivo Sunday Morning. La sua fama si amplia sempre più a livello internazionale con inviti in Giappone e Cina. STACEY KENT vanta numerosi dischi di platino e d’oro, nonché premi discografici e della critica internazionale. E’ passata dal Jazz Cat Club, con la sua vena raffinata e romantica, all’Olympia di Parigi e al Birdland di New York dove, nel dicembre scorso, ha registrato quattro sold out. Nel suo ultimo disco “Ao Vivo” ha collaborato con il compositore carioca Marcos Valle.\r\n\r\n \r\n\r\nwww.staceykent.com\r\n\r\nFonte: Ufficio Stampa GPC\r\n\r\n 

Grafica Divina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.