Home Libri E/leggiamo i libristi aderiscono

E/leggiamo i libristi aderiscono

“I Libristi, l’associazione di giornalisti-scrittori toscani, hanno deciso di aderire a E/leggiamo, una proposta in cinque punti per promuovere la lettura e i libri, lanciata dall’Associazione Forum del Libro. Il 24 febbraio, giornata delle prossime elezioni politiche, sarà anche il giorno in cui in tutta Italia, all’interno delle librerie che hanno aderito all’iniziativa, si potrà firmare un appello in cinque punti, semplici ma importanti che dovrebbero entrare nella nuova legge ma che potrebbero essere anche oggetto di un provvedimento d’urgenza. Questo manifesto, insieme alle adesioni che saranno raccolte, sarà inviato al Presidente della Repubblica, ai Presidenti e Capigruppo di Camera e Senato e al nuovo Governo. Le firme a Firenze saranno raccolte per tutta la giornata anche presso la Libreria IBS in Via Cerretani 16r, dove dalle 11 alle 12 i Libristi incontreranno alcuni editori e autori per discutere delle problematiche legate al libro e alla lettura. Il dibattito “Autori e editori a confronto”, condotto da Marcello Lazzerini, vicepresidente dell’associazione, vedrà la partecipazione degli editori: Antonio Pagliai, Roberta Capanni di Romano Editore, Tommaso Gurrieri di Edizioni Clichy, eFFe, gli scrittori Vanni Santoni, Giovanni Agnoloni della redazione di https://www.postpopuli.it, Valerio  Nardoni, Giuseppe Panella, critico letterario e docente alla Scuola Normale di Pisa, i Libristi Stefania Valbonesi, Antonella Bracaloni, Sebastiana Gangemi. L’invito a partecipare è rivolto a tutti coloro che sono interessati alla promozione del libro, insegnanti, librari, bibliotecari, lettori. Per chi volesse firmare l’appello on line può collegarsi al sito https://www.forumdelibro.org.”\r\n\r\nFonte: Il Presidente dei Libristi\r\n\r\nEnrico Zoi

Grafica Divina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.