Home Arte Distanze: Quattro artisti, tre installazioni in S.Agostino

Distanze: Quattro artisti, tre installazioni in S.Agostino

729

Quattro artisti, quattro modi d’intendere il concetto di distanza, tre installazioni. Il complesso di Sant’Agostino incontra _ inaugurazione domenica 13 febbraio, alle ore 18 nel chiostro di Sant’Agostino _ Sarah Binotto, Federico Marconi, Luca Gaddini e Andrea Marini. Ovvero una fotografa, un architetto-performer, un video-artista, uno scultore: lontani tra di loro per esperienze e linguaggi, si misurano con una mostra a tema che li spinge a individuare la distanza dell’uomo dalla natura, dalla cultura, dalle tradizioni, da se stesso. Una meditazione poli-sensoriale sul concetto di distanza con implicazioni sociali, ideologiche, antropologiche, filosofiche, esistenziali. L’evento espositivo, a cura di Fabiola Manfredi e Antonio Parpinelli, è un’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura in collaborazione con il CAV Pietrasanta.\r\nSul concetto di distanza si apre un universo di punti di vista, di analisi, di riflessioni su cui i quattro artisti costruiscono le loro espressioni nelle sale Putti, Capitolo e Grasce.\r\n“Distanze spesso solo apparenti sono quelle che separano le discipline artistiche coinvolte in questa mostra – spiega la curatrice Fabiola Manfredi – arti manuali e arti tecnologiche, arti dello spazio e arti del tempo. Espressioni che dialogano con lo spazio (installazioni) o che sullo spazio costituiscono la loro sintassi (la pittura) e forme espressive che interagiscono con il tempo, tentando di cristallizzarlo in una forma (la fotografia) o modellando il flusso temporale e quello dei pixel in una direzione visuale (il video e le sue derivazioni)”.\r\nLe installazioni saranno visitabili sino al 13 marzo, dalle ore 16 alle ore 19, dal martedì alla domenica, ad ingresso libero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.