Home Televisione Discovery Channel invita a celebrare il bello di essere uomini e ad...

Discovery Channel invita a celebrare il bello di essere uomini e ad unirsi alla community sul sito Lafestadell’uomo.com

\r\n\r\nDiscovery Channel è il canale dedicato agli uomini e invita a vivere al massimo le passioni maschili: motori, ingegneria, scienza, tecnologia, avventura e tutto ciò che piace agli uomini.\r\n\r\nPer questo Discovery ha deciso di celebrare il bello di essere uomo con la Festa dell’Uomo, il 19 novembre.Simbolo dell’iniziativa è il baffo: tutti gli uomini sono invitati a farsi crescere i baffi e ad unirsi alla community sul sito www.lafestadelluomo.com dove è possibile aderire a una petizione per fare diventare la Festa dell’Uomo una vera festa Nazionale!\r\nL’iniziativa coinvolge anche gli altri paesi del Sud Europa del gruppo (oltre all’Italia: Francia, Spagna e Portogallo) che venerdì 19 novembre “manderanno in vacanza” il palinsesto televisivo ufficiale per dare a tutti gli uomini l’opportunità di decidere quello che vogliono vedere sul canale, scegliendo i propri programmi preferiti sul sito lafestadelluomo.com.\r\nDalle ore 8 di mattina alle 2 di notte, sarà possibile lasciarsi travolgere dalle avventure più estreme di Bear Grylls, il protagonista cult de “L’ULTIMO SOPRAVVISSUTO”; viaggiare nei mitici paesaggi americani in sella alle moto più stravaganti di “AMERICAN CHOPPER”; scoprire le nuove tendenze e i segreti del mondo dei motori nel più famoso car show televisivo, “TOP GEAR”; divertirsi con la pop science di Jamie Hyneman e Adam Savage, protagonisti della serie cult “MYTHBUSTERS”; o scoprire i mestieri più impensabili, inimmaginabili e strani al motto “è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo!” in compagnia di Mike Rowe, protagonista di “LAVORI SPORCHI”.\r\nSei un uomo? Festeggia. Non lo sei? Indossa i baffi e festeggia come se lo fossi

Grafica Divina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.