Home Cinema Europa Cinema: Il concorso

Europa Cinema: Il concorso

587

8 giornate, 13 film in concorso, 7 serate di gala, 5 Incontri con gliautori per gli studenti universitari, 4 proiezioni per gli studenti delle scuole medie e superiori,\r\n\r\n6 appuntamenti speciali, 3 mostre: questi sono i principali numeri della prima edizione 2010 del nuovo corso di Viareggio EuropaCinema.\r\n\r\nIl primo elemento di valore dell’attuale Festival è stato quello di ripristinare il Concorso, riservandolo a opere “da prime a terze” selezionate tra quelle realizzate nella stagione 2009/2010 e scelte tra gli oltre ottanta film provenienti da tutti i Paesi dell’area geografica europea.\r\n\r\nRequisito fondamentale ed essenziale per l’ammissione è stato quello dell’anteprima esclusiva per l’Italia e l’assoluta necessità di riservare la\r\n\r\npartecipazione solo alle pellicole prodotte dalla Nazione di origine. La qualità culturale e artistica dei 13 film partecipanti è molto alta e i registi rappresentati – tra cui due donne – fanno parte del “fior da fiore” della cinematografia europea contemporanea. Albania, Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Polonia,\r\n\r\nPortogallo, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria: questi sono i Paesi designati. Per tutti è prevista la partecipazione del regista del film e l’account di una presenza diplomatica. Proiettati al Palazzo del Cinema del Centro Congressi Principe di Piemonte, nella fascia pomeridiana dal lunedì 11 al venerdì 15 ottobre e brevemente introdotti dal loro autore o autrice, i film vengono valutati e giudicati da una giuria di 100\r\n\r\nstudenti universitari, italiani ed europei, provenienti dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa e da altri Atenei nazionali.\r\nFonte Ufficio Stampa Europa Cinema

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.