Home Da preservare Una campagna per ripartire dalle persone e dall’ambiente

Una campagna per ripartire dalle persone e dall’ambiente

232

Una campagna di affissioni multisoggetto per invitare i cittadini a chiedere al Governo di dare la priorità a welfare, sanità, istruzione ed energie verdi per far ripartire l’Italia. In queste settimane sui circuiti del trasporto pubblico di Roma e Milano, realizzata dall’Associazione ambientalista per orientare il dibattito sull’economia e la società post-covid19.

Il Governo italiano spende in media 18 miliardi l’anno in attività dannose per l’ambiente, che avvelenano l’aria che respiriamo e accelerano le conseguenze dei cambiamenti climatici. Nel 2019, ha speso 6 miliardi per acquistare nuove armi. Ma l’arrivo del virus ha mostrato che avevamo più bisogno di infermieri, insegnanti, operatori sociali e infrastrutture per garantire a tutti di vivere in sicurezza. 

Grafica Divina

 “La ripartenza dopo il Covid-19 è un’occasione storica che può consentirci di porre una volta per tutte le basi per consegnare alle future generazioni un mondo verde, sicuro e pacifico. Per questo chiediamo al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte di utilizzare i soldi di noi cittadine e cittadini per costruire un futuro che metta le persone ed il Pianeta prima del profitto, investendo su salute, educazione, energie rinnovabili, green jobs, agricoltura ecologica e trasporto pubblico” dichiara Chiara Campione, Senior Strategist di Greenpeace Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.