Home Libri Jean-Luc Bannalec Lunedì nero per il commissario Dupin

Jean-Luc Bannalec Lunedì nero per il commissario Dupin

Jean-Luc Bannalec

\r\n

Grafica Divina

Lunedì nero per il commissario Dupin

\r\n

Pagine: 380 Prezzo: 16.90 €

\r\n

In libreria dal 10 giugno

\r\n

UN ROMANZO DA 320.000 COPIE VENDUTE. UNO STRAORDINARIO CASO EDITORIALE, NELLA TOP 20 DELLE CLASSIFICHE TEDESCHE.

\r\n \r\n\r\nIsole di Glénan: un arcipelago disteso come un miraggio al largo della Bretagna; spiagge bianche e acque cristalline che sembrano un angolo di Caraibi incastonato per sbaglio nel nord dell’Atlantico. In quel paradiso, un mattino di maggio, vengono ritrovati a riva i cadaveri di tre uomini: ignota l’identità, incerta la causa del decesso.\r\n\r\nPer il commissario Dupin, di stanza a Concarneau, la notizia segna l’inizio di un lunedì nero: interrotto a metà del suo terzo caffè mattutino, è costretto ad affrontare i capricci delle maree e l’impeto delle onde per raggiungere quelle isole pressoché disabitate che, da uomo della metropoli, avrebbe preferito continuare ad ammirare dalla terraferma. Quando giunge a destinazione, quello che inizialmente sembrava un tragico incidente assume via via i contorni di un omicidio premeditato. Perché corruzione politica e affari sporchi ormai non risparmiano nemmeno quelle terre selvagge, con buona pace delle divinità che, come vuole la leggenda, le proteggono da tempo immemore.\r\n\r\nDupin sa di avere i giorni contati per risolvere il caso. Perché sul weekend incombe un’altra minaccia: l’arrivo da Parigi di sua madre, che con perfetto tempismo ha deciso di fare visita al figlio “esiliato in provincia”. La settimana è tutta in salita.\r\n\r\n \r\n\r\nJean-Luc Bannalec\r\n\r\nÈ lo pseudonimo di uno scrittore tedesco che ha ottenuto un clamoroso successo di pubblico e critica con il giallo Natura morta in riva al mare,  bissato dal nuovo romanzo, in cui ritorna il  commissario Dupin. Vive tra la Germania e la Bretagna. Impossibile dire di più sulla sua identità. Anche se le voci corrono…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.