Home Ambiente WWF: “L’EMERGENZA RIFIUTI QUESTIONE NAZIONALE”

WWF: “L’EMERGENZA RIFIUTI QUESTIONE NAZIONALE”

Il WWF Italia commenta così la decisione dell’Unione Europea di deferire l’Italia alla Corte di giustizia UE, per il mancato rispetto di quanto stabilito in materia di discariche e rifiuti:\r\n\r\n“Sulla questione rifiuti stiamo andando a una condanna definitiva, nonostante siano anni che l’Unione Europea ci rinnovi la richiesta di intervenire. 255 discariche sparse in tutto il Paese ci mettono di fronte al fatto che si tratta di un problema nazionale e non di qualche regione isolata. Ma in tutto questo tempo non si è fatto nulla per cambiare la situazione – ha dichiarato Stefano Leoni, presidente del WWF Italia. \r\n\r\n“A questo punto devono intervenire il Governo e il Parlamento, riformando una disciplina che oggi favorisce lo smaltimento o l’incenerimento/termovalorizzazione – continua Leoni, presidente del WWF Italia – Occorre introdurre un regime fiscale che favorisca la prevenzione e il riciclaggio, ed eliminare sussidi nocivi come quello all’incenerimento. Occorre, inoltre, estendere il regime della responsabilità estesa del produttore a nuove categorie.\r\n\r\n\r\n“Se non vengono trovate risorse per risanare le discariche – conclude Leoni – queste misure non saranno forse sufficienti a evitare l’umiliazione della multa oggi minacciata. Ma, perlomeno, serviranno a evitare  nuove condanne e nuove sanzioni.”\r\n\r\nFonte: WWF

Grafica Divina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.