Home Musica Finali Nazionali ROCK TARGATO ITALIA XXIV EDIZIONE IN ONDA SU...

Finali Nazionali ROCK TARGATO ITALIA XXIV EDIZIONE IN ONDA SU LOMBARDIA CHANNEL Canale 615 del Digitale Terrestre Concerti interviste backstage

Sarà LOMBARDIA CHANNEL Canale 615 del Digitale Terrestre ha trasmettere le finali nazionali di Rock Targato Italia un evento seguito da migliaia di spettatori. Giunta alla XXIV edizione, Rock Targato Italia si svolgerà al Legend 54 di Milano (Viale Enrico Fermi 98 – angolo via Sbarbaro. Milano) nei giorni 21 – 22 – 23 settembre. Milano punto di riferimento della musica emergente italiana. \r\n\r\nMusica dal “carattere molto forte”, tre serate straordinarie dal ROCK al PUNK all’HIP HOP alla NUOVA CANZONE D’AUTORE. Con differenti linguaggi artistici,  tra ricerca e sperimentazione, la nuova scena musicale cerca la propria affermazione ed emancipazione da una condizione non ottimale dell’industria musicale italiana. Compresi diversi “Talent” che hanno deluso le aspettative\r\n\r\n\r\nLa strada,  i club,  la musica “suonata” torna ad essere in primo piano. \r\n\r\nProtagonisti sono i musicisti provenienti da ogni parte d’Italia – da Palermo a Trento, da Bari a Torino – e la loro musica. Un ricco programma con 22 gruppi  (fra i quali gli ospiti MITHOS, FENICE e COEMME2) le performance musicali saranno giudicate da una giuria di esperti del settore tra questi: Fratelli la Bionda, Filippo Broglia, il Maestro Jervolino, giornalisti di Rockol, Marco Mori, discografici e produttori PMI (produttori musicali indipendenti), Marion e Andrea dell’agenzia ma9promotion.\r\n\r\nLa rassegna Rock Targato Italia, nata da un’idea di Francesco Caprini e Franco Sainini, è promossa dall’Associazione Culturale Generazione Europea in collaborazione con la società Divinazione Milano, viaggia nel circuito nazionale dei locali rock, con l’obiettivo di sostenere e promuovere musicisti ed artisti in grado di proporre musica propria originale. \r\n

Conduttori dello straordinario evento cono: Flavio Flavio “FLOBER” Piovano (Trombe di Falloppio) e Max Felzani (Audiorama)

Grafica Divina

\r\n \r\n\r\nVenticinque anni di grande musica sono passati sotto i ponti di una delle manifestazioni tra le più importanti del panorama nazionale. Una scena musicale tra le più prestigiose dell’ultimo decennio. Tanti i musicisti legati alla storia della rassegna: TIMORIA, MARLENE KUNTZ, LE VIBRAZIONI, SUBSONICA (Hizons Street band), NEGRAMARO (Helvetia), LITFIBA, ZIBBA, GIULIO CASALE (Estra). Una storia straordinaria della musica italiana.\r\n\r\nOggi Rock targato Italia, offre la possibilità vera di promuovere gli artisti; un trampolino concreto per chi ha voglia di tuffarsi nello scenario artistico italiano.\r\n\r\nSi ringrazia: il consorzio nazionale “1 Radio Cento Città”, Pirames International, Logic Studio dei Fratelli La Bionda, l’etichetta Penthar Music, la Enri Productions, Nuovo Centro di produzione “Riserva Sonora Records” di Arquata Scrivia (AL), \r\n\r\nProgramma Artisti:\r\n

Venerdi 21 settembre

\r\n \r\n\r\nDaniele Martone ( Monza Brianza)\r\n\r\nCantautore, compositore arrangiatore. Tra emozioni e realtà la proposta musicale dell’artista viaggia attraverso il pop/rock raffinato\r\n\r\nIl karma (Bari)   \r\n\r\nIl karma presenta un rock moderno talvolta “addolcito” da sonorità particolarmente pop\r\n\r\nSuperstereo (Genova) \r\n\r\n“crediamo nella canzone come strumento di comunicazione […] gridiamo il nostro modo di vivere l’attualità del consumismo e del tempo che ci sfugge, della guerra, dell’amore, dell’amicizia… il tutto forse troppo spesso in maniera nostalgica, è vero, ma sogniamo sempre qualcosa di meglio..”\r\n\r\nMenabò (Arezzo)\r\n\r\nI Menabò propongono rock orecchiabile con sonorità ricercate e dinamiche articolate. La ricerca dei suoni ammicca la piu celebre rock progressive.\r\n\r\nSolver (Trento)\r\n\r\nRock diretto immediato, ruvido, ben eseguito dalla band e con la potente voce femminile. Influenze alternative rock americano.\r\n\r\nContratto Sociale GNU-Folk  (Lucca)\r\n\r\nIntenti generali del gruppo, costruire, attraverso canzoni nuove e vecchi brani popolari, una nuova musica popolare, che sia specchio del mondo globalizzato ed elettrico, affiancando sonorità e strumenti della tradizione internazionale alle così dette “nuove musiche popolari” quali reggae, rock, punk-rock, etc…\r\n\r\nOspiti\r\n\r\nFENICE (Brescia)\r\n\r\nun repertorio di soli pezzi originali, cantati in italiano e ispirati alle sonorità e atmosfere degli anni 70. “.. pezzatura prog rock.\r\n\r\n“….sonorità vintage ma anche no, il sound, oltre a quantità industriali di progressive anni Settanta, contiene rock chitarristico e canto gregoriano, pop di lusso e una spruzzatina di jazz-rock…” (Bresciaoggi)\r\n\r\n“… sono veramente bravi, progetto interessante: pop-rock raffinato con venature progressive, davvero niente male . Testi intelligenti, piacciono pure gli arrangiamenti …” (Rai Radiouno – Demo).\r\n\r\n \r\n

Sabato 22 settembre

\r\nIl Re deve Vederli (Massa Carrara)\r\n\r\nFolk Punk, all’interno del mondo rock,  ma con differenti sfumature dalle classiche musicalità italiane, più vicine ad esperienze tedesche ed anglosassoni.\r\n\r\nStereolibido (Udine)\r\n\r\nGruppo demenziale? Sperimentale?  La complicata funzione di amalgamare Grunge con  diverse e varie composizioni musicale è la ricerca degli StereoLibido\r\n\r\nBakan Rock Gang  (Slovenia)\r\n\r\nUna rockn’ roll delizia,  una energetica  e distinta esibizione dal rock onesto, crudo, puro. Rockstile in una party atmosfera.\r\n\r\nMexican Heroes (Bergamo) \r\n\r\nLa band sente l’esigenza di creare brani inediti ispirandosi alle sonorità grunge e rock.\r\n\r\nVallento Posse & Kaboomband (Torino)\r\n\r\nDiverse esperienze musicali ma tutti uniti dalla passione per la musica REGGAE\r\n\r\nPeanuts 78 (Torino)\r\n\r\nPuò far  pensare ai fumetti o ad un qualcosa di vagamente vintage. Invece Peanuts 78 sono tre ragazzi di Torino  che suonano all’insegna della vivacità, verve, dalla ricerca melodica e ritmica\r\n\r\nospiti\r\n\r\nMITHOS (Cagliari)\r\n\r\nMischia la sua freschezza giovanile all’energia e la grinta di chi ha vissuto e visto e lotta per i propri ideali. La sua passione per la musica nasce dall’infanzia, influenzata dal pop rock energetico del mito Michael Jackson suo artista preferito. MITHOS è al suo debutto discografico. Un esordio che premia la fantasia e la creatività dell’artista che ci propone un crossover musicale moderno e contemporaneo, tra PoP,  hip Hop, abbinato ad un testo importante non banale.\r\n

Domenica 23 settembre

\r\nCampo Avvelenato  (Enna)\r\n\r\nLa band è il frutto di retaggi musicali che spaziano in diversi generi compreso il rock alternativo italiano anni ’90 (CCCP, Marlene Kuntz …)\r\n\r\nPolly Rock (Pesaro)\r\n\r\ntre giovani amici di San Michele al Fiume sono al loro primo album. Tosti, veri e genuini e un sound godibilissimo. Rock schietto e ribelle ispirato ai grandi della musica degli anni ’70. Testi che affrontano le tematiche del disagio giovanile ma non solo, trovano grande spazio i semplici, veri e grandi valori.\r\n\r\nNashville Trio (Rimini)\r\n\r\nSuonano, cantano e scrivono delle canzoni fra il Folk il counmntry e il pop. A veder bene anche del rock….\r\n\r\nDEPT _12 (Bari)\r\n\r\nIl Dipartimento 12: locale da dove riecheggia un rock graffiato da sfumature elettroniche. E’ qui, in terra pugliese,  che prende corpo il quintetto che mescola le proprie attitudini per farne una sola pasta.\r\n\r\n099 (Taranto/Milano)\r\n\r\nSi trasferiscono a Milano dalla profonda Puglia (precisamente dalla città di Taranto) per portare avanti il loro progetto musicale. Hip Hop, crossover  tirato acido, con testi  ad alta gradazione sociale.\r\n\r\nLeila Khan (Roma)\r\n\r\nIl gruppo ricerca una forma canzone semplice e, diretta e di grande impatto, allo stesso tempo originale.\r\n\r\nSettembre Adesso (Reggio Emilia)\r\n\r\n“Noir” ed “Alternative” sono l’espressione e la particolarità dei loro brani\r\n\r\nOspiti\r\n\r\nCoemme2 (Frosinone)\r\n\r\nI Coemmedue suonano per ascoltare. Dopo anni di sperimentazioni varie in ambienti sonori tra i più disparati (Pop, Rock, Elettronica, Classica, Cantautorale, Fusion) Matteo, Luciano, Giorgio ed Ettore danno vita nel 2009 al Progetto Coemme2.  Un progetto Pop/Rock ricco di influenze di ogni genere. Aprono concerti a Moltheni e Quintorigo. Vincono il concorso FestivalPubItalia dove nella precedente edizione avevano ricevuto il premio per il miglior testo. Nel 2011 vincono la 22^ edizione di Rock Targato Italia\r\n\r\nCoemme2 sono “La colonna sonora della società odierna: confusa, disordinata, in continuo mutamento e a tratti schizofrenica”. Da questo deriva lo “SLOGAN”: Coemme2, dai Conservatori ai Centri Sociali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.